Archivi tag: bluetooth

UMTS su Eee pc

Come promesso, ecco un post relativo all’utilizzo di un cellulare come modem UMTS per collegarsi in mobilità con Eee pc.

Questa breve guida si riferisce ovviamente alla mia configurazione, e non è detto che funzioni in generale. Se avete un modello diverso di telefonino, o un altro operatore, googlate!

Il mio cellulare è un LG U310, con scheda H3G e tariffa internet “Naviga 3”.

In questo momento sto utilizzando il telefono per collegarmi ad internet e scrivere questo post, vediamo come..

E’ necessario un adattatore bluetooth, poichè al momento non sono riuscito a fare andare la connessione con il cavo usb del telefonino. Sospetto tra l’altro che con il kernel che utilizzo (vedere post precedente) non siano inclusi i driver per quel tipo di cavo.

Il software utilizzato da me, che dovreste installare, è reperibile con il solito:

sudo pacman -Sy wvdial gnome-ppp ppp

e poi:

sudo mknod /dev/ppp c 108 0 

Se avete seguito la guida sull’utilizzo di bluetooth che ho scritto un po’ di tempo fa, dovete fare solo piccole modifiche. Altrimenti seguitela… passate dal via senza ritirare i 20 eurazzi e poi tornate qui!

Prima di tutto editare il file /etc/rc.d/bluetooth come root e modificare questa riga come di seguito:

RFCOMM_ENABLE=”true”

Attivate la modalità che permette di usare il telefonino come modem bluetooth. Per il mio modello: menù Connettività, Rete Accesso, Bluetooth.

Da terminale, digitate:

hcitool scan

In questo modo avrete l’indirizzo del cellulare. Ora digitando (senza <>):

sdptool browse <indirizzo>

è possibile cercare nell’outuput il servizio DUN ed il relativo canale.

Adesso create o modificate come root il file /etc/bluetooth/rfcomm.conf

rfcomm0 {
bind yes;
# Indirizzo Bluetooth del cellulare
device <indirizzo> ;
# canale RFCOMM per la connessione
channel <canale>;
# Commento a piacere
comment “grazie saten, sei proprio un figo ;-)”;
}

Adesso, un bel riavvio del servizio bluetooth, o di tutto il sistema per i nostalgici di windows, e avviate come root gnome-ppp:

gksu gnome-ppp

Configurate gnome-ppp come segue:

2008-03-08-155151_800x480_scrot.png

2008-03-08-153414_800x480_scrot.png

2008-03-08-153425_800x480_scrot.png

Se tutto è andato per il verso giusto, utilizzando come numero di telefono *99# e cliccando connect dovreste essere connessi ad Internet!

La procedura purtroppo non è il massimo della linearità, me ne rendo conto.. ma è l’unica. In alternativa..comprate l’Eee pc della Tim con offerta inclusa e non dovrete alzare un dito 😛

AGGIORNAMENTO: con il kernel predefinito di Arch Linux funziona anche la connessione tramite cavo (quindi senza bluetooth). Serve un modulo del kernel relativo al cavetto “cdc_acm”, non incluso nel kernel di toofishes, al quale chiederò di effettuare l’inclusione.

Un altro kernel per Eee pc su Arch Linux

Ritorno da un periodo di silenzio dovuto al sempre caro politecnico di milano…

Da un po’di tempo è stato rilasciato un kernel della serie 2.6 ottimizzato per Eee pc, mantenuto dall’utente “toofishes”. I tempi di avvio sono incredibili!!! Lo trovate qui.

Il mio Eee pc passa da spento a loggato con xfce4 in meno di 40 secondi, contro il minuto abbondante con il kernel generalista.

Sarà presto possibile avere anche per questo kernel il supporto all’overclocking! Il precedent kernel per Eee mantenuto da “filoktetes”, di cui avevo parlato, è stato sostanzialmente dismesso.

In questo momento sto felicemente bloggando dal mio Eee pc con la connessione UMTS della 3 via bluetooth.. il che vuol dire miei cari lettori che molto presto posterò una guida al riguardo!

Saluti dal dottore in ingegneria delle telecomunicazioni un tempo noto come saten

^_^

Bluetooth su Eee pc

 Non è un argomento di cui era previsto mi occupassi, ma visto che google sembra puntare qui per chi cerca soluzioni a questo tipo di problema, me ne occupo volentieri.

Dovreste sapere che Eee pc non ha un adattatore bluetooth di suo. Il sistema più semplice ed economico è comprarne uno esterno usb, quello che viene comunemente chiamato “bluetooth usb dongle”. Fatto questo, buttate pure il cd dei driver  per windows nella monnezza (differenziatelo però) e procedete sicuri e spediti.

Naturalmente io scrivo qualcosa che è valido per la mia amata Arch Linux, ma cercherò di specificare i punti in cui le cose potrebbero differire per debian e derivate (xandros, *ubuntu) .

Io sto usando Xfce4, penso sia più idoneo di GNOME o KDE per Eee, e poichè Xfce4 è compatibile con le librerie Gtk, di fatto è come se stessi usando GNOME riguardo il bluetooth.

Installazione dei pacchetti necessari :

pacman -Sy gnome-bluetooth bluez-libs bluez-utils bluez-gnome

(per kde c’è un pacchetto kdebluetooth, ma non ne voglio sapere nulla) 😉

A questo punto, collegando l’adattatore bluetooth e avviando il servizio bluetooth di Arch Linux, si è quasi pronti:

sudo modprobe bluetooth 

sudo /etc/rc.d/bluetooth start

Adesso lanciare da terminale

bluetooth-applet &

Si apre nella system tray l’icona col simbolo del bluetooth, cliccandola con il tasto destro è possibile impostare il pc in modo che sia visibile dal telefonino. In particolare, impostate come da immagine allegata.

impostazioni bluetooth-applet

Adesso potete anche chiudere il terminale, nel menu Sistema di Xfce (credo anche di GNOME) aprite “Condivisione file bluetooth” e si aprirà sempre nella system tray l’icona di un triangolo blu con dei cerchi attorno.

Ora provate pure a mandare un file dal telefonino al pc, dovrebbe lampeggiare l’icona della bluetooth-applet per chiedervi di inserire il codice di appaiamento, che inserirete anche sul cellulare, e poi vi sarà chiesto se accettare il trasferimento file e cosa fare con il file ricevuto.

Se qualcosa non funziona, provate a scollegare e ricollegare l’adattatore, far ripartire il servizio, e naturalmente controllate di aver impostato correttamente la bluetooth-applet. Se state usando un hub usb per collegare l’adattatore è probabile che questo venga mal alimentato, provate a collegarlo direttamente alle porte usb di Eee pc. Come sempre, è utile guardare l’output del comando

dmesg | tail 

 Questo è l’uso che io faccio dell’adattatore bluetooth generalmente, più avanti dovrei adoperarmi e scrivere qualcosa riguardo l’uso di bluetooth per navigare con il cellulare.

Per inviare file al cellulare io in genere uso nautilus, il file manager di GNOME. Basta installare “nautilus-sendto” e potrete mandare file al telefonino con il metodo più semplice del mondo.. tasto destro, invia a, cellulare 🙂

Per domande sono sempre disponibile, anche senza scrivere in duemila su punto informatico (salvo poi litigare di chi deve aver quale nick e chi deve cambiarlo…)