Arch su EEE pc – notizie dal fronte

Stamattina voglio fare il punto della situazione sull’uso di Arch Linux nell’EEE pc.

Ne ho scritto diffusamente in passato, ma visto che la comunità di Arch è fervida e ci sono continui progressi, mi pare il caso di aggiornare i lettori non anglofoni sulle cose.

Il kernel ottimizzato dall’utente “toofishes” si basa ora sulla versione 2.6.24.4 del kernel Linux. Compilati all’interno del kernel ci sono tutti i driver che servono per utilizzare Eee pc. A parte, sempre toofishes, fornisce un pacchetto per la scheda di rete senza fili, la webcam e il pacchetto che consente la gestione della ventola e dell’overclocking.

Esiste un repository gestito da toofishes per installare questi pacchetti senza avere molte competenze, di seguito scriverò anche qualche riga di istruzioni a riguardo.

La guida sull’installazione di Arch Linux su EEE pc (in inglese), reperibile qui, secondo me è diventata un po’ troppo confusionaria, fondamentalmente perchè cerca di tenere assieme i diversi metodi che sono stati proposti da vari utenti. Ci vorrebbe davvero molto tempo per scriverne una decente, magari in italiano, per cui mi riservo di farlo allorquando ci fossero davvero persone interessate ad avere un aiuto a riguardo.

Repository EEE

Per installare i pacchetti nel repository di toofishes, tutto quello che occorre fare è aggiungere un collegamento ad esso nel file di configurazione di pacman, scaricare ed installare i pacchetti, e scrivere nel file di configurazione di grub una voce relativa al kernel ottimizzato. Ecco i comandi nel dettaglio:

sudo nano /etc/pacman.conf

Aggiungere alla fine del file queste due righe:

[eee]
Server = http://code.toofishes.net/packages/eee

Salvare ed uscire. Aggiornare la lista dei pacchetti ed installare quelli che ci interessano:

sudo pacman -Sy kernel-eee madwifi-ng-eee linux-uvc-eee-svn eeepc-linux

Ora è possibile modificare il file di configurazione di grub per utilizzare il nuovo kernel:

 sudo nano /boot/grub/menu.lst

Aggiungere queste righe, salvare ed uscire.

title Arch Linux Eee (with eeepc-linux)
root (hd0,0)
kernel=/boot/vmlinuzeee root=/dev/sda1 ro vga=0 quiet

Si suppone, nelle righe sopra, che abbiate installato Arch Linux sulla partizione sda1, e che utilizziate GRUB come bootloader 😉

Potete riavviare, selezionare la riga di grub, e sperimentare un avvio decisamente più leggero e veloce del sistema.

E’ possibile utilizzare un altro pacchetto per attivare la gestione dei cosiddetti hotkeys, ovvero i tasti funzione in blu della tastiera.

Non ne scrivo oggi perchè installare questo pacchetto al momento richiede un pizzico in più di conoscenze, e ben presto dovrebbe essere aggiunto al repository di toofishes per l’installazione classica.

Per oggi è davvero tutto, buona lettura e buon Arch Linux a tutti 😉

Annunci

6 pensieri su “Arch su EEE pc – notizie dal fronte”

  1. Hai pubblicato una serie di articoli davvero interessanti per ogni utilizzatore di eeePC. Complimenti e spero di non essere il solo a volere fortemente una guida in italiano sull’installazione di arch, una delle distro più “divertenti” e incredibilmente formative che mi sia capitato di usare.
    Ciao e a presto!

  2. @basteuch: grazie! cercherò di continuare a trovare il tempo per aggiornare questo spazio con qualcosa di utile per tutti.
    Su EeePC ci sono notizie un giorno sì e l’altro pure, ma ho deciso di non stare a seguire tanto le discussioni e le opinioni su concorrenti e novità ma concentrarmi sulle applicazioni e soluzioni di chi vuole utilizzarlo con la mia stessa filosofia 😉

    Spero di trovare il tempo anche per quella guida per installare Arch su EeePC in italiano, magari appena le cose nella comunità si saranno un po’ calmate =)

  3. da profano, trovo molto spesso difficoltà a metter ordine nelle parti relative alle primissime fasi di installazione, quelle (tra l’altro fondamentali) relative al partizionamento e agli eventuali driver aggiuntivi. ecco, credo che questa fase abbia davvero bisogno di essere chiarita. installare arch su un comune pc mi ha consentito di andare molto a fondo nella conoscenza dell’hardware, ma come si sa, da grandi poteri, derivano grandi responsabilità… 😉 e eePC per me è ancora tutto da scoprire.

  4. Anch’io ti faccio i complimenti per il blog!!! Interessantissimi articoli e soprattutto chiari! 😛
    Leggendoti mi hai fatto venire voglia di mettere arch anch’io, però a quanto pare il boot da usb ha deciso di non funzionare -.-” . Mi aggiungo anch’io alla richiesta di una guida in italiano per installare arch 😛

  5. @Marakana grazie mille!

    e va bene.. mi avete convinto 🙂

    scriverò qualcosa durante il weekend, a dire il vero ci sarebbe da bonificare anche la versione in inglese ma c’è già più di un utente che se ne occupa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...